Mutui a tasso fisso

I mutui a tasso fisso forniscono la cosiddetta sicurezza dell’importo della rata, stabilita all’accensione del mutuo stesso e non sono soggetti all’andamento del mercato finanziario.

Se quindi ci troviamo ad avere un mutuo a tasso fisso sappiamo con certezza che l’importo della nostra rata mensile o semestrale a seconda dei casi non varierà nel tempo e non sarà quindi soggetta alle oscillazioni di attività e passività ben note nel mondo dell’economia e della finanza.

La situazione critica che l’economia mondiale e soprattutto nazionale sta attraversando ha purtroppo portato molte famiglie e sopratutto molte giovani coppie nella condizione di non poter richiedere mutui a tasso fisso o anche variabile per l’acquisto della prima casa o per altro.

La causa di questo declino finanziario e della conseguente minore fattibilità delle pratiche di accensione dei mutui è principalmente correlata alla sempre minore sicurezza delle posizioni lavorative dei richiedenti e all’aumento delle richieste di garanzie delle banche finanziatrici.

Tuttavia questa difficile situazione che la nostra epoca sta attraversando non è riuscita a privare del tutto ogni possibilità di accensione di mutui per molteplici scopi, e si spera che in futuro possa arrivare un importante miglioramento delle condizioni economiche e finanziarie globali delle famiglie e della collettività intera.

Il mutuo a tasso fisso in questo senso pur essendo apparentemente più “caro” all’inizio di un mutuo a tasso variabile presenta sicurezze assai maggiori, vediamo il perché.

A differenza dei mutui a tasso fisso i mutui a tasso variabile per la maggior parte delle volte partono con rate inferiori ma con l’interrogativo del futuro sull’importo della rata stessa, poiché questa potrà sia diminuire a valori ancora minori. sia aumentare a valori anche molto maggiori della rata a tasso fisso. Sicuramente per gli amanti della sicurezza sopratutto in termini economici il mutuo a tasso fisso è una scelta maggiormente mirata a fornire una maggiore garanzia di stabilità.

Nell’era della rete multimediale anche la richiesta dei mutui non richiede più le lunghe attese delle code negli uffici bancari, ma parte direttamente dal proprio computer di casa connesso ad internet. Basterà collegarsi ai siti di diverse banche come la famosa Intesa San Paolo e molti altri siti bancari per effettuare la richiesta di “preventivo” subito disponibile ed inviare una “richiesta di fattibilità“.

Una volta svolta questa operazione sempre tramite la rete sarà quindi possibile prenotare un appuntamento ad una data ed un’ora prestabilita presso la filiale più vicina per poter ottenere la corretta consulenza del nostro singolo caso da parte di esperti del settore bancario presso la filiale più vicina alla nostra abitazione. Tramite queste pratiche on-line si possono inoltre ottenere risparmi di tempo e denaro interessanti.